Novità

MarxVentuno n.1-2/2019
Il vento dell’Ovest
Dalle Americhe all’Europa,
le nuove destre populiste


Nel suo discorso alla seconda sessione plenaria dell’ottavo comitato centrale del Partito Comunista Cinese (15 novembre 1956) Mao Zedong affermava che il vento dell’est stesse prevalendo sul vento dell’ovest, cioè che le forze del socialismo fossero enormemente più grandi di quelle dell’imperialismo.

Oggi, invece, sembra che stia prevalendo un nuovo “vento dell’Ovest” potentemente alimentato da ciò che si potrebbe chiamare “populismo nazionalistico di destra”. Dagli Stati Uniti di Trump al Brasile di Bolsonaro, che congiuntamente attaccano, col plauso di Salvini, la Repubblica Bolivariana del Venezuela e il suo presidente Maduro, ai numerosi partiti della destra europea, la reazione alla grande crisi capitalistica del blocco occidentale assume sempre più un segno marcatamente di destra, in un pericoloso arretramento del movimento operaio.

Bombe su Belgrado vent’anni dopo
All’origine delle guerre umanitarie

Venti anni fa, nella primavera del 1999, i bombardieri della NATO, dall’alto dei cieli, si accanirono per 78 giorni contro la Repubblica Federale di Jugoslavia. Violando la Costituzione, l’Italia vi partecipò con un ruolo di primaria importanza: dalle sue basi decollarono molti dei 1100 aerei che effettuarono 38 mila sortite, sganciando 23 mila bombe e missili.

Per giustificare il ritorno della guerra in Europa fu coniata l’ossimorica formula della “guerra umanitaria”, che implicava l’assoluta demonizzazione e de-umanizzazione del nemico. La Menzogna non fu mai così ampiamente praticata come per la “guerra del Kosovo” dai maggiori capi di Stato e di governo del tempo, quasi tutti “democratici” e “di sinistra” – da Clinton a Blair, da Schröder a D’Alema – nonché da solerti intellettuali che abdicarono all’esercizio della critica per suonare le fanfare di guerra.

Una guerra che – lo si comprende ancora meglio oggi – aveva ben altri scopi strategici, in primis l’espansione della NATO a Est: vent’anni dopo aver demolito la Federazione Jugoslava l’Alleanza Atlantica è passata da 16 a 29 paesi, sempre più a ridosso della Russia.

Ultime pubblicazioni

Ultimi articoli

[TORINO] Presentazione degli scritti di Ho Chi Minh – 10 agosto 2019

Presentazione del volume "Ho Chi Minh. Patriottismo e internazionalismo. Scritti e discorsi 1919-1969" a cura di Andrea Catone e Alessia ...
Continua a leggere

Seminario di formazione sull’Autonomia Differenziata a Bari

Bari - Martedì 30 luglio – ore 17.30 Introduzioni di - Marina Calamo Specchia, docente di Diritto Costituzionale Comparato (Università ...
Continua a leggere

Costruire una comunità umana con un futuro comune – Xi Jinping

Contenuti raccolti nel n. 1-2/2019 della rivista MarxVentuno "Il vento dell'Ovest" Xi Jinping Costruire una comunità umana con un futuro ...
Continua a leggere

[Editoriale] Il vento dell’Ovest | MarxVentuno n.1-2/2019

Presentazione del n.1-2 del 2019 della rivista MarxVentuno: Il vento dell'Ovest Nel novembre del 1957 Mao Zedong, a capo della ...
Continua a leggere

Controrivoluzione neocoloniale e «pivot» anticinese di Domenico Losurdo

di Domenico Losurdo (Articolo pubblicato sul n. 2-3/2015 Marx in Cina su gentile concessione dell'editore, tratto da La sinistra assente, ...
Continua a leggere

Il Movimento 5 Stelle e la riduzione del numero dei parlamentari

di Vincenzo De Robertis1 Il Movimento 5 stelle sta sbandierando come una grande conquista la proposta di legge costituzionale che ...
Continua a leggere

Costruiamo comitati unitari contro l’autonomia differenziata

Sul nostro Paese pende la spada di Damocle delle intese sulla autonomia rafforzata delle regioni del Nord. È un profondo ...
Continua a leggere

[Download PDF] 20 testi di Ho Chi Minh – Patriottismo e internazionalismo

Rendiamo disponibile il download gratuito dei primi 20 testi (76 pp.) del volume "Ho Chi Minh - Patriottismo e internazionalismo ...
Continua a leggere

Documento presentato da No Guerra No NATO al convegno sul 70° della NATO, Firenze, 7 aprile 2019

Scarica la documentazione presentata dal Comitato Nazionale No Guerra No NATO - CNGNN al convegno internazionale sul 70° della NATO, ...
Continua a leggere

Sito della casa editrice MarxVentuno. Se cerchi il sito dell’associazione politico-culturale Marx21, clicca qui.