Articoli, Difendere la Costituzione

Più che mai, ritiro di qualunque Autonomia differenziata: NO alla Legge quadro!

Una Legge quadro che apre la porta alla disarticolazione della Repubblica Più che mai, ritiro di qualunque Autonomia differenziata NO alla Legge quadro! L’8 novembre il ministro Boccia ha presentato una bozza di Legge Quadro “per l’attribuzione alle Regioni di forme e condizioni particolari di autonomia”, ai sensi dell’articolo 116 terzo comma della Costituzione. Siamo dunque …

Continua a leggere
Articoli, Difendere la Costituzione

[APPELLO] La Repubblica parlamentare disegnata dai padri costituenti è in grave pericolo!

A difesa della Costituzione e del governo parlamentare Il 7 ottobre la Camera dei Deputati è convocata per la definitiva approvazione della legge costituzionale che riduce di un terzo il numero dei Parlamentari. Al tempo stesso, con manovra oggettivamente convergente, tutte le Regioni governate dalla Lega depositano la richiesta di Referendum popolare, da tenere nel …

Continua a leggere
Difendere la Costituzione, Eventi

Seminario di formazione sull’Autonomia Differenziata a Bari

Bari – Martedì 30 luglio – ore 17.30 Introduzioni di – Marina Calamo Specchia, docente di Diritto Costituzionale Comparato (Università di Bari) – Michele Capriati, docente di Politica Economica (Università di Bari) La minacciata approvazione dell’autonomia differenziata dissesterebbe buona parte dell’impianto costituzionale; per di più, tramite una legge ordinaria. Una volta approvata sarebbe estremamente difficile …

Continua a leggere
Articoli, Difendere la Costituzione

Costruiamo comitati unitari contro l’autonomia differenziata

Sul nostro Paese pende la spada di Damocle delle intese sulla autonomia rafforzata delle regioni del Nord. È un profondo e deleterio rivolgimento della forma di Stato della Repubblica nata dalla Resistenza, che potrebbe essere realizzato immediatamente con un semplice passaggio parlamentare, senza possibilità di referendum confermativo, poiché formalmente non si presenta come una riforma …

Continua a leggere

Mobilitarsi contro l’attacco alla Costituzione del governo Lega-5Stelle

di Vincenzo De Robertis* Il 19 settembre le agenzie hanno battuto la notizia della presentazione da parte del Ministro per i rapporti con il Parlamento, Fraccaro, Deputato del Movimento 5 stelle, di due disegni di legge costituzionale contenenti, l’uno una riduzione del numero di Parlamentari per 345 unità, 230 Deputati, che passerebbero da 630 a …

Continua a leggere